Steven Spielberg racconta la sua dislessia - Dono Dislessia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Steven Spielberg racconta la sua dislessia

Dislessia e difficoltà > Racconti di vita e dislessia

In un'intervista Steven Spielberg ha spiegato come l'attività di regista ed i film siano stati per lui molto di più che la sola carriera professionale, per Steven Spielberg sono stati una strategia per sfuggire ad un problema di apprendimento di cui non era consapevole e cioè la dislessia.

Il grande regista ha raccontato della sua battaglia contro la dislessia, degli effetti sulla sua vita scolastica  e di come la dislessia avesse avesse fatto in modo che lui costruisse il terrore di frequentare la scuola elementare soprattutto a causa dei continui sbeffeggiamenti a cui lo sottoponevano i suoi compagni, questo poi ha dato il via alla nascita di una sua "banda" di disadattati e sono in seguito stati il modello base su cui si è realizzato il film I Goonies.

Durante un'intervista per il website Friends of Quinn, una risorsa web per giovani con difficoltà di apprendimento, il regsita Spielberg rivelato di avere avuto la diagnosi di dislessia in tempi recenti, scoprendo che questa sua caratteristica lo accompagna dal momento della nascita mentre ne è consapevole da quando aveva 61 anni.

Molto sigificativa una sua frase:
"Mi ha chiarito molte cose. Era l'ultimo pezzo del puzzle di un tremendo mistero che mi ha tormentato per tutti questi anni".

Spielberg ci fa sapere che :
da bambino, negli anni 50, stentava a leggere, ed era così vittima di un costante bullismo da parte dei compagni, tanto da detestare l'andare a scuola.

Agginge poi altre cose significative che sono spesso comuni nei bambini con caratteristiche dislessiche durante il loro percorso scolastico:
"Nel mio caso, non sono stato in grado di leggere per quasi due anni. Ero due anni indietro rispetto alla mia classe. Ero imbarazzato all'idea di alzarmi in piedi e leggere davanti a tutti".

In quel periodo nessuno era in grado di dare spiegazioni ed indicazioni a Spielberg ed ai suoi genitori, con le ricerche sulla dislessia nella loro fase embrionale non c'erano esperti in grado di dare indicazioni sulla situazione. Per sua fortuna Spielberg, di cui ad esempio ricordiamo il film E.T., trovò il modo di confrontarsi con le sue difficoltà attraverso la regia ed i film.

Il grande regista si trovò in gruppo di amici tutti vittime di bullismo scolastico e considerati disadattati nelle scuole medie, da quel gruppo è nata l'ispirazione per il film "I Goonies" riprendendo il nome che Steven ed amici avevano usato per il loro gruppo: "Goon Squad". Spielberg deve aver vissuto una forte emozione mentre riveva i ricordi che gli permettevano di scrivere il soggetto del film e di esserne poi il produttore esecutivo.

Maigrado la sua esperienza ecco un'altra dichiarazione di Spielberg che merita attenta considerazione:
"Ma non mi sono mai sentito una vittima. I film mi hanno aiutato, mi hanno salvato dalla vergogna… e credo che girarli fosse la mia via di fuga.
Ecco come sono riuscito a fuggire dalla realtà".

Steven Spielberg afferma che la dislessia gli causa ancora dei disturbi, ad esempio è per lui indispensabile  e necessario dedicare più tempo dei colleghi per leggere una sceneggiatura, tuttavia aggiunge che la sua comprensione di ciò che legge è eccellente.


*************************************************************

In questi ultimi due passaggi si rivedono particolarmente alcuni aspetti delle caratteristiche dislessiche:

- il fuggire dalla realtà - a cui io aggiungo: creandone un'altra che viene percepita come reale e che rende possibile abilità e risorse  eccellenti per un regista e uno sceneggiatore

- più tempo per leggere e comprendere ma con un risultato eccellente - le capacità di immaginare e visualizzare in modo molto reale la sceneggiatura, difficoltà e vantaggi delle caratteristiche dislessiche che si combinano insieme, danno un risultato straordinario - in Spielberg si sente il sospiro emozionale per quella lentezza nel leggere che lo accompagna carica dei ricordi di bullismo a cui è stato sottosposto

Steven Spielberg

Il regista e premio Oscar Steven Spielberg

Spielberg regista

Film "I Goonies" scritto da Steven Spielberg ispirandosi al gruppo di amici delle scuole medie di cui faceva parte e tutti con problemi di difficoltà e disadattamento scolastico

Spielberg regista E.T.

Film "E.T." del regista Steven Spielberg

Torna ai contenuti | Torna al menu UA-32570315-1