Informazioni su dislessia, disortografia, disgrafia e discalculia - Dono Dislessia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Informazioni su dislessia, disortografia, disgrafia e discalculia

Dislessia e difficoltà

Rispetto solo a qualche anno fa se sei un genitore in cerca di informazioni, notizie, sostegno, indicazioni, aiuto per la dislessia le fonti disponibili sono decisamente aumentate, diventa maggiormente possibile raccogliere i segnali della dislessia grazie anche ad una maggiore conoscenza ed attenzione.

Con la parola dislessia si tende a raggruppare in realtà diverse tipologie di difficoltà tra cui la dislessia, la disgrafia, la disortografia, la disgrafia.

Solitamente la singola persona tende a manifestare più di una difficoltà contemporaneamente. Le difficoltà manifestate possono incidere in modo più o meno accentuato sull'apprendimento e possono variare nel tempo il loro grado di incisività. Non c'è una regola precisa in quanto le difficoltà ed il loro modo di manifestarsi sono soggettive e sono influenzate dalle caratteristiche personali, dagli ambienti in cui la persona vive, dagli stimoli, esperienze e situazioni che nel tempo acquisisce.  

E' possibile su internet trovare decine di siti e di blog in italiano o in altre lingue con molti e diversi modi di vedere e parlare della dislessia e delle difficolta' di apprendimento.

C'e' una maggiore attenzione dello Stato sulla dislessia, questo non vuol dire che sia sufficiente ed efficace, rispetto al passato. Sono in aumento insegnanti e scuole che prestano maggiore spazio e attenzione alla parola dislessia, agli studenti con caratteristiche dislessiche, alle famiglie in cerca di aiuto per la dislessia, alla pagina links trovi alcuni siti utili in tal senso con informazioni varie sulla dislessia.


ascoltare orecchio e mano
ASCOLTA

Clicca sulla finestra audio qui sopra per ascoltare il testo contenuto in questa pagina

Michelangelo statua David

La notizia più importante e' che sempre più la dislessia è considerata "semplicemente" un diverso modo di processare le informazioni quando le si acquisisce, quando le si memorizza, quando le si riutilizza.


La capacità del pensiero dislessico sembra essere dotata di caratteristiche molto funzionali che lo rendono decisamente più veloce, molto più veloce quando utilizzato efficacemente.


La cosa straordinaria è che il pensiero dislessico e le caratteristiche dislessiche vengono associate a personaggi che sono l'emblema della genialità, persone che grazie alla loro risorsa dislessica hanno lasciato una impronta determinante nella storia del genere umano.



Enigmi di Leonardo
Einstein alla lavagna
 
le luci di Van Gogh
 
Torna ai contenuti | Torna al menu UA-32570315-1